Borse porta PC: guida all’acquisto

Come scegliere la borsa porta PC ideale

La borsa porta PC è un accessorio evergreen per una vasta platea di manager, professionisti e freelance che vogliono tenere al sicuro il proprio dispositivo durante gli spostamenti quotidiani e i viaggi di lavoro. In circolazione si trovano modelli di borse per computer con diverse funzionalità, costruiti in materiali naturali e sintetici, per rispondere alle esigenze dei diversi utilizzatori.

Se stai pensando di acquistare una borsa per PC portatile e non sai quale scegliere, continua a leggere la nostra guida all’acquisto della borsa PC perfetta e troverai la soluzione migliore per il tuo stile e le tue necessità.

Scegliere in base alle dimensioni de PC

Innanzitutto, è necessario valutare dimensioni e ampiezza interna della borsa PC: generalmente, i modelli più diffusi riescono a ospitare computer fino a 15,6 pollici, mantenendo comunque slot liberi per dispositivi aggiuntivi, come iPad e smartphone e/o tasche portadocumenti.

Per chi preferisce viaggiare più leggero, sono disponibili modelli dalle dimensioni più contenute, come le borse per pc portatile fino a 13” o 14”, che consentono una maggiore libertà di movimento. Tra gli accessori più compatti, troviamo la cartella porta PC Piquadro della linea Pulse e la borsa PC Delsey della linea Mouvement. Molto apprezzati sono anche i modelli espandibili, come la borsa porta pc in pelle della collezione Piquadro Black Square, espandibile fino a contenere un PC di 15,6”.

È inoltre importante considerare la capacità interna di una borsa porta PC anche in relazione agli scomparti disponibili. Questo perché al trasporto del notebook si affiancano spesso anche altri dispositivi, come iPad e tablet, più compatti e da avere sempre a disposizione per una consultazione immediata. In quest’ottica, è fondamentale valutare la consistenza di ogni singolo scompartimento, prediligendo l’acquisto di modelli con imbottitura interna per entrambi i vani dedicati ai device, come la borsa porta PC 17 pollici firmata Tumi.

In alternativa è possibile scegliere tra i modelli di borsa messenger, la classica borsa da postino, più compatta e maneggevole, dallo stile urban, disponibili in dimensioni diverse, anche per device e laptop di dimensioni minori.

Uno sguardo ai materiali

Una buona borsa porta PC dev’essere resistente, funzionale e pratica. Inoltre, deve soddisfare le esigenze di stile di chi la indossa. La scelta del materiale, dunque, non può essere affrettata e va considerata anche in base all’uso che si prevede di farne. I modelli in pelle sono i più gettonati: solitamente sono proposti in costruzione morbida, con vani e tasche esterne per un’accesso immediato a oggetti e piccoli device da tenere sempre a disposizione. Le borse porta PC in pelle garantiscono massima flessibilità d’uso e un'ottima resistenza agli urti e ai graffi; allo stesso tempo, sono accessori di stile leggeri, facilmente abbinabili a qualsiasi outfit e indispensabili per salvaguardare il proprio PC in movimento.

Non solo pelle. Le borse porta pc sono disponibili anche in materiale sintetico o in mix di pelle e tessuto, nylon e materiale riciclato, come gli accessori della linea Piquadro Brief 2. I modelli costruiti con questi materiali sono principalmente apprezzati per la leggerezza e l’impermeabilità.

Equipaggiamenti

Per la scelta della tua prossima cartella porta PC presta attenzione all’equipaggiamento: tasche interne ed esterne ben organizzate, impugnatura e manici ergonomici, tracolle regolabili e sganciabili all’occorrenza, così come eventuali declinazioni in cartella trolley (con ruote), sono tutte dotazioni da considerare in base all’utilizzo specifico che si intende fare dell’accessorio.

Le migliori borse porta PC sono dotate di impugnatura con manico unico o doppi manici fissi, in grado di bilanciare il peso interno della borsa in maniera armonica, e garantire un equilibro ottimale anche in presenza di tasche laterali esterne a pieno carico. Le borse per PC di buona manifattura includono la tracolla ergonomica, regolabile in base alla statura, che permette di indossare la borsa a spalla o a fascia, senza un eccessivo peso in movimento.

Prima di acquistare una cartella porta PC, è inoltre buona norma valutare le dotazioni aggiuntive, che potrebbero risultare indispensabili in diversi contesti di utilizzo: tra le altre, tasche porta ombrello e porta borraccia; sistema di aggancio ai trolley e targhetta porta indirizzo, utilissimi durante una trasferta di lavoro; suddivisione in tasche ben organizzate per cellulare e fessure per carte di credito e bigliettini da visita; ma anche slot USB e Micro USB per caricare i propri dispositivi in qualsiasi momento.

Insomma, se è vero che lo stile è sempre l’elemento più d’impatto nella scelta di un accessorio, in particolare di una borsa porta PC da indossare ogni giorno, è bene non sottovalutare la funzionalità, la resistenza nel tempo e le caratteristiche aggiuntive che un modello può garantire rispetto ad un altro, semplicemente in base a una prima valutazione meramente estetica.

In questa guida abbiamo voluto fornire alcuni consigli utili per acquistare la borsa porta PC funzionale alle diverse esigenze di lavoro e di stile.

Se hai ancora dubbi sulla scelta della tua prossima borsa da computer, contattaci e richiedi un appuntamento con un Personal Shopper Studioarch. Ti aiuteremo a scegliere il tuo prossimo accessorio di stile in base alle tue necessità.

Vai alla nostra selezione di borse porta PC.

Prodotto aggiunto alla Wishlist